Diventa Volontario


Il S.A.V. continua ad aver bisogno di nuove forze, oltre a quelle già impiegate.

Vuoi conoscere le nostre attività da vicino?

Chiamaci allo 051 433473 e chiedi un appuntamento per una prima conoscenza con la Responsabile


L’impegno che viene chiesto ai nostri volontari è di metterci a disposizione, settimanalmente, qualche ora libera del loro tempo (mattina o pomeriggio) e soprattutto continuità e correttezza allo scopo di mantenere alto il livello del servizio che offriamo a chi può avere bisogno di noi. Oltre a ciò è da ritenersi imprescindibile la condivisione dei principi ispiratori che sono alla base dello Statuto del S.A.V. riguardanti il valore riconosciuto alla Vita nascente; altrettanto fondamentale la disponibilità ad impegnarsi nel servizio nel pieno rispetto delle molteplici diversità culturali, sociali, etniche ed ideologiche che emergeranno nel rapportarsi all’utenza, soprattutto nella delicata dimensione della relazione di aiuto.
Il volontariato al S.A.V. si svolge principalmente in giornate feriali e in orari diurni presso la sede legale, sita a Bologna in Via Irma Bandiera 22.

Tenendo conto delle aspirazioni e/o capacità espresse e ferme restando le necessità del S.A.V. stesso, la Responsabile ti proporrà di iniziare un periodo di affiancamento ad una volontaria esperta in uno dei seguenti principali ambiti:

  • servizio di segreteria, gestione centralino e prima accoglienza dell’utenza
  • servizio di distribuzione vestiario per bambini
  • servizio di smistamento e selezione del vestiario ricevuto in dono da privati (unica attività non a contatto diretto con l’utenza)
  • servizio di gestione del banco alimentare: erogazione generi alimentari e riordino scaffali del magazzino
  • servizio di collaborazione nel facchinaggio il giorno di consegna dei generi alimentari consegnati dalla Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna ONLUS (attività programmata in una mattinata specifica e con cadenza mensile)

Solo successivamente, e dopo un’approfondita conoscenza, può essere proposto al volontario che ne faccia richiesta di prestare servizio all’interno di uno dei gruppi-appartamento S.A.V. In tal caso, gli ambiti che possono essere proposti sono i seguenti:

  • custodia di bambini: servizio di babysitting programmato o saltuario (per svolgere questa attività è necessaria la maggiore età)
  • sostegno scolastico in favore di singoli bambini (sostegno generico per i più piccoli, o eventualmente mirato a singole materie per i più grandi)
  • accompagnamento e supporto delle madri ospiti in specifici percorsi ma sempre in stretto raccordo con l’educatrice professionale preposta
  • disponibilità ad impiegarsi in piccole riparazioni e manutenzioni periodicamente necessarie nei gruppi-appartamento

A tutti coloro che prestano servizio di volontariato al S.A.V. viene richiesto di partecipare agli incontri di formazione e coordinamento organizzati con cadenza trimestrale.